FAQ

Scarica le FAQ per CMG2018

Che cosa è la Coppa del Mondo della Gelateria?

La manifestazione denominata “Coppa del Mondo della Gelateria” nasce da un’idea dell’Associazione Gelato e Cultura ed è organizzata da Gelato e Cultura S.r.l. e Rimini Fiera S.p.a.

Qual è la sua Mission?

La mission della Coppa del Mondo della Gelateria consiste nell’esaltare l’eccellenza mondiale della gelateria artigianale di tradizione e scuola italiane, contribuire allo sviluppo delle professionalità dei mestieri del gusto, promuovere l’amicizia e la collaborazione tra i popoli.

Chi può partecipare?

Saranno ammesse alla competizione le prime 14 (quattordici) squadre il cui Team Manager presenti domanda di iscrizione a partire dal 31 marzo 2015 con termine finale di presentazione al 31 ottobre 2015. Hanno diritto di prelazione alla competizione, se in regola con le modalità d’iscrizione, le squadre degli Stati in cui si sono svolte le selezioni ufficiali per la Coppa del Mondo della Gelateria. Ogni squadra sarà composta da 4 (quattro) concorrenti con competenze in Gelateria, Cioccolateria-Pasticceria, Scultura di ghiaccio, Alta cucina e da un Team Manager che farà parte della giuria tecnica. I cinque membri della squadra dovranno avere la cittadinanza della nazione per la quale si presentano, oppure dovranno comprovare di operare in quella nazione da almeno 5 anni, fatto salvo casi eccezionali che la direzione della Coppa del Mondo della Gelateria si riserva di approvare a suo insindacabile giudizio.

La nazione che vince può partecipare alla edizione successiva?

La squadra vincitrice otterrà il titolo di “Campione della Coppa del Mondo della Gelateria 2016” e resterà in carica fino allo svolgimento della seguente edizione. La nazione vincitrice non potrà prendere parte alla successiva edizione della competizione.

Quali sono i premi previsti?

La squadra vincitrice otterrà il titolo di “Campione della Coppa del Mondo della Gelateria 2016” e resterà in carica fino allo svolgimento della seguente edizione. Le prime tre classificate ptterranno il Trofeo Coppa del Mondo della Gelateria (uno per ogni membro della squadra), il Diploma con medaglia e un premio in denaro rispettivamente di € 12.000,00 (dodicimila/00) per la prima classificata, € 6.000,00 (seimila/00) per la seconda classificata e € 3.000,00 (tremila/00) per la terza classificata. Tutte le squadre hanno diritto a una medaglia e al diploma di partecipazione. Sono previsti premi speciali.

Come si procederà in caso di ex equo?

Non è prevista una premiazione ex aequo: a parità di punteggio vincerà la squadra che avrà ottenuto il punteggio maggiore nella prova di abilità nel caso di ulteriore di parità si prenderà in esame il punteggio complessivo maggiore relativo al GUSTO di tutte le prove.

Come candidarsi per organizzare le selezioni?

Entro il 31 marzo 2015 la nazione che intende effettuare la selezione nazionale per accedere alla CMG deve presentare la propria candidatura all’Organizzatore scrivendo i dati di contatto di un referente, le date, il luogo e le modalità di selezione a segreteria@coppamondogelateria.it.

Possono partecipare anche Paesi che non organizzano le selezioni?

Si, possono comunque essere ammessi anche team in rappresentanza di Nazioni non presenti che, entro il 31 marzo 2015, abbiano inviato la propria richiesta di adesione e abbiano organizzato una presentazione del team al pubblico e alla stampa nel proprio paese confrontandosi in almeno due delle prove richieste nel Regolamento CMG di cui almeno una di gelateria e abbiano inviato documentazione fotografica e video della presentazione. Per presentare la propria candidatura scrivere i propri dati di contatto, i nomi dei componenti del team e una loro breve biografia/cv a segreteria@coppamondogelateria.it

Una volta selezioni, come ci si iscrive ufficialmente?

La pre-iscrizione al concorso si effettua mediante compilazione del form on line disponibile su www.coppamondogelateria.it che il Team manager dovrà completare obbligatoriamente in ogni sua parte entro il 30 giugno 2015, cui dovranno essere allegate:

  • Copia del versamento della quota d’iscrizione per singola squadra pari a € 500,00 (+ IVA per la squadra italiana) da versare contestualmente alla presentazione della presente domanda; tale quota sarà rimborsata esclusivamente alle squadre che non entreranno nella rosa delle 14 prescelte. Il versamento dovrà essere effettuato sul conto corrente di Gelato e cultura S.r.l. con causale: ISCRIZIONE COPPA MONDO GELATERIA + NOME DELLA NAZIONE.
  • Fotocopia scansionata di un documento d’identità in corso di validità del Team manager;
  • N. 1 fotografia (formato Jpeg) a mezzo busto in tenuta da lavoro del Team manager;
  • N. 1 biografia del Team manager (word o pdf, 1.000 battute max cadauna).

L’iscrizione, se la squadra è accettata: Un secondo form on line sarà disponibile sullo stesso sito, da compilare e inviare entro e non oltre il 31 ottobre 2015. È obbligatorio per completare l’iscrizione, allegare i seguenti documenti:

  • Il Regolamento sottoscritto dal Team Manager e da tutti gli altri 4 (quattro) componenti ogni singola squadra.
  • Fotocopia scansionata di un documento d’identità in corso di validità per ogni componente della squadra;
  • N. 1 fotografia (formato Jpeg) a mezzo busto per ogni concorrente, in tenuta da lavoro;
  • N. 1 biografia per ogni concorrente (word o pdf, 1.000 battute max cadauna).
  • Fattura intestata a Rimini Fiera S.p.a., Via Emilia 155, 47921 Rimini (RN – Italia P.IVA 00139440408, indicante il nome della squadra + Coppa del Mondo della Gelateria 2016 e corrispondente all’importo forfettario relativo ai costi di
    viaggio; l’entità di tale contributo sarà determinato, caso per caso, dall’Organizzazione stessa e comunicato ai Team manager (o al sostituto come disciplinato al punto 7)

Entro e non oltre il 4 dicembre 2015 le squadre iscritte dovranno inviare a segreteria@coppamondogelateria.it i seguenti documenti:

  • N.1 file .doc con titolo del tema prescelto con il ricettario completo (in lingua inglese)
  • N.1 file pdf della brochure con la descrizione dettagliata delle opere (in lingua inglese). Questo file sarà stampato in modo uniforme dalla CMG e consegnato a tutti i giudici di gara e alla stampa
  • allegato con integrazioni al Regolamento sottoscritto dal Team manager della squadra

La mancata compilazione integrale e/o la mancata sottoscrizione (anche parziale) dei documenti richiesti, ovvero il mancato invio anche di uno solo dei documenti richiesti, comporta l’esclusione dell’intera squadra.
L’Organizzazione si riserva di valutare tutte le DOMANDE DI ISCRIZIONE ricevute nei tempi prescritti. Farà fede la data di ricevimento della e-mail; in ogni caso, l’Organizzazione dell’evento non risponderà per mancati o ritardati arrivi delle e-mail per qualsiasi ragione o causa.
I materiali sopra descritti, il presente Regolamento e FAQ di approfondimento sono pubblicati e liberamente scaricabili sul sito www.coppamondogelateria.it

Se il form non funziona, cosa posso fare?

Prova a cambiare browser o a verificare se hai compilato bene tutti i campi obbligatori. Se il problema persiste, contatta la segreteria specificando il problema via mail a segreteria@coppamondogelateria.it

Come posso effettuare cambiamenti all’interno delle singole squadre?

Se, dopo il 4 novembre 2015 uno o più componenti della squadra, dovessero
essere sostituiti, per cause gravissime e documentate, il Team Manager dovrà prontamente segnalarlo tramite e-mail a: segreteria@coppamondogelateria.it e compilare OBBLIGATORIAMENTE il form on line sostitutivo con tutti dati richiesti relativi del concorrente. L’organizzazione si riserva, a suo insindacabile giudizio, il diritto di approvare la/le sostituzione/sostituzioni o di rifiutarla/le.

Quali sono le prove della coppa del mondo della gelateria 2016?

  1. Coppa decorata presentata su uno zoccolo di ghiaccio idrico
  2. Torta gelato, presentata sulla scultura di ghiaccio idrico
  3. Mystery box, prova di abilità
  4. Entrée con gelato gastronomico
  5. Mignon di gelato al cioccolato presentati sull’Alzata in croccante
  6. Pezzi artistici: Scultura di Ghiaccio idrico, Zoccolo di Ghiaccio idrico, Alzata in Croccante
  7. Gran Buffet finale: presentazione di tutti gli elaborati

Qual è il tema delle prove per l’edizione 2017?

Il tema delle prove descritte è libero.

Per la prova Coppa decorata per servizio al tavolo quante ne devo produrre in gara?

I concorrenti dovranno preparare e presentare n. 17 (diciassette) coppe di gelato con gusti assortiti di cui n. 15 (quindici) per la giuria, n. 1 (uno) per la fotografia ufficiale e n. 1 (uno) fac-simile per il Gran Buffet finale.

Per la prova Coppa decorata per servizio al tavolo quali sono le dimensioni?

Le dimensioni max del diametro della bocca di ciascuna coppa è di cm. 20
(venti), l’altezza è libera, la forma e le decorazioni dovranno essere attinenti al tema prescelto; le coppe dovranno essere portate dalle squadre.

Per la prova Coppa decorata per servizio al tavolo cosa dovrà contenere?

Il gelato della coppa dovrà contenere almeno n. 1 ingrediente (dichiarato in
ricetta) dello sponsor COMPRITAL. La gamma da cui si potrà scegliere sarà comunicata al momento dell’iscrizione.

Per la prova Torta gelato, quante ne devo preparare?

I concorrenti dovranno preparare la torta gelato (max n. 3 – tre – gusti di
gelato), con eventuali inserimenti a piacere di: semifreddi, palet di frutta, croccantini, pan di Spagna, frutta candita, ecc. Della torta dovranno essere realizzati n. 3 (tre) esemplari identici decorati, ciascuno del diametro cm. 24, altezza libera, da cui realizzare n. 16 – sedici – porzioni): n. 1 torta (una) per il taglio e la degustazione, n. 1 (una) per la fotografia ufficiale, n. 1 (una) facsimile per il Gran Buffet finale.

Per la prova Torta gelato, come produco il fac-simile?

Per produrre il fac-simile, che dovrà essere realizzato durante il concorso, si potranno utilizzare esclusivamente ingredienti commestibili portati dalla squadra concorrente.

Chi si occupa del taglio della torta?

Il taglio della torta è di competenza di un membro della squadra che provvederà anche a dividere le porzioni per la degustazione della giuria.

Per la prova Mystery box, prova di abilità quanti elaborati devo produrre?

I concorrenti dovranno preparare 1 (un) gusto di gelato che dovrà essere
presentato su un cono stampato tradizionale fornito dall’Organizzazione. Tale gusto, in n. 15 (quindici) esemplari identici, dovrà essere creato e preparato con ingredienti segreti sorteggiati dai concorrenti con l’Organizzazione e resi noti al
concorrente solo al momento dell’inizio di tale prova, mediante consegna di busta sigillata.

Per la prova Mystery box, devo presentare ricetta?

Si, è richiesta la presentazione alla giuria della ricetta ben descritta da creare al momento su apposito documento scritto.

Per la prova Entrée con gelato gastronomico, quanti elaborati sono previsti?

I concorrenti dovranno preparare n. 3 (tre) finger food caldi in abbinamento al gelato gastronomico (gelato “salato”) scelto dalla squadra da presentare alla giuria su 1 (un) unico piatto. Dovranno essere preparati n. 15 (quindici) esemplari identici e n. 1 fac-simile del piatto per il Gran Buffet finale; di questo piatto solo il gelato dovrà essere fac-simile e sarà realizzato durante il concorso utilizzando esclusivamente ingredienti commestibili portati dalla squadra concorrente.

Per la prova Entrée con gelato gastronomico quali ingredienti posso usare?

Le materie prime per realizzare i finger caldi dovranno essere portate/acquistate dalla squadra. I piatti, ugualmente, dovranno essere portati dalle squadre.

Per la prova Mignon di gelato al cioccolato, quanti elaborati devo preparare in gara?

I concorrenti dovranno preparare n. 4 (quattro) tipi di mignon di gelato, 18
(diciotto) per ogni tipo (n. 72 – settantadue – pezzi in totale) per la giuria e il commissario di gara e n. 4 (quattro) (1 – una per ogni tipo -) fac-simile. I 4 mignon fac-simile dovranno essere posizionati sull’alzata in croccante per il Gran Buffet finale.

Per la prova Mignon di gelato al cioccolato quanto deve pesare ciascun mignon?

Ogni mignon di gelato dovrà pesare 40 g comprese le decorazioni, con una
tolleranza del 10% (in più o in meno). Il gelato dovrà essere presente nella misura minima del 50% del peso totale e dovrà essere prodotto con cioccolato dello sponsor Valrhona.

Per la prova Mignon di gelato al cioccolato quale cioccolato posso usare?

Il gelato al cioccolato dovrà essere prodotto con cioccolato dello sponsor
Valrhona. La gamma dei prodotti Valrhona sarà resa nota al momento dell’iscrizione.

Per la prova Mignon di gelato al cioccolato quali ingredienti posso usare?

Ai mignon possono essere abbinati gelatine, frutta fresca, confetture, liquori e basi da forno e possono essere inclusi creme bavaresi, semifreddi, creme, mousse, parfait.

Per la prova Mignon di gelato al cioccolato quale tecnica posso usare?

I concorrenti potranno utilizzare tutte le tecniche di preparazione. La forma è libera e potrà essere realizzata con stampi e flexipan che la squadra dovrà portarsi autonomamente.

Come potranno essere le decorazioni?

Le decorazioni di torta e mignon dovranno essere attinenti al tema prescelto e realizzate tassativamente sul campo gara.

Cosa potrà usare per produrre i fac-simile?

Per produrre i fac-simile delle varie prove si potranno utilizzare: margarina, burro montato colorato, creme al burro, gelatine, ghiaccia reale, meringa all’italiana ecc., comunque esclusivamente ingredienti commestibili, che dovranno essere portati dalla squadra concorrente e realizzati durante il
concorso. Tutte le basi da forno dovranno essere portate dai concorrenti.

Per la prova Pezzi artistici scultura di ghiaccio, quanti dovrò scolpirne?

I concorrenti dovranno scolpire e decorare n. 1 (una) scultura di ghiaccio,
aderente al tema prescelto, per la presentazione della torta gelato di cui al precedente punto 4.b.

Per la prova Pezzi artistici scultura di ghiaccio che blocco userò?

Si dovrà utilizzare 1 (un) unico blocco di ghiaccio delle dimensioni di cm
25x50x100 che sarà messo a disposizione dall’Organizzazione.

Troverò attrezzature per scolpire?

Tutte le attrezzature necessarie per scolpire e decorare la scultura dovranno
essere portate dalla squadra. Tuttavia se, a causa della distanza e delle difficoltà di trasporto, la squadra non potesse spedire le attrezzature, lo sponsor del ghiaccio provvederà a fornire il necessario. L’Organizzazione mette a disposizione dello scultore un box appositamente attrezzato.

Per la prova pezzi artistici zoccolo di ghiaccio quanti elaborati dovrò realizzare?

I concorrenti dovranno realizzare, durante il concorso e con l’aiuto di contenitori (non preformati e portati dalle squadre), 1 (uno) zoccolo di ghiaccio che contenga obbligatoriamente e a scelta inserimenti di fiori, frutta, frutta secca, verdura, spezie o altri ingredienti comunque commestibili, che devono essere portati dalla squadra.

Per la prova Pezzi artistici zoccolo di ghiaccio quali sono le dimensioni del blocco?

Lo zoccolo di ghiaccio dovrà avere dimensioni massime cm 30×30 altezza 50
cm e servirà come base di presentazione della COPPA fac-simile.

Per la prova Pezzi artistici zoccolo di ghiaccio cosa abbiamo a disposizione?

L’Organizzazione mette a disposizione della squadra l’armadio abbattitore.

Per la prova Pezzi artistici in croccante quanti elaborate devo produrre?

Dovrà produrre un solo pezzo artistico che farà da supporto ai fac-simile dei
mignon.

Per la prova Pezzi artistici in croccante quali ingredienti posso usare?

Dovrà essere realizzato in croccante con (a scelta) tutte le tipologie di frutta secca (noci, nocciole, pistacchi, pinoli, noci americane, arachidi, ecc.) e tutti i tipi di zuccheri, nonché semi (papavero, cumino, girasole, ecc.). Le decorazioni (max 30 per cento) potranno essere realizzate in zucchero tirato, zucchero soffiato, ghiaccia reale, pasta per fiori e pastigliaggio. Non sarà ammesso l’uso di cioccolato e di zucchero colato.

Per la prova Pezzi artistici in croccante che misure potrà avere?

Dovrà essere delle dimensioni max: 50×50, altezza libera. Il pezzo artistico,
come tutte le decorazioni, dovrà essere interamente realizzato e montato nel campo di gara. Il supporto del pezzo artistico dovrà essere portato dalla squadra.

Come sarà strutturato il buffet finale?

Presentazione di tutti i lavori realizzati. Il tavolo di presentazione, vestito e fornito dall’organizzazione, sarà rotondo di diametro 120 cm. Allestimento del buffet: nessun decoro di fondo sarà accettato. I tessuti, le tovaglie colorati dovranno essere portati dalle squadre. Nessun filo elettrico può attraversare il campo gara. L’utilizzo di basamenti rotanti è autorizzato. L’organizzazione, comunque, declina ogni responsabilità in caso di incidente per mancato utilizzo del sistema.

A chi devo consegnare le ricette e quando?

Entro il 4 dicembre 2015 il Team manager dovrà inviare alla Segreteria organizzativa segreteria@coppamondogelateria.it il titolo del tema prescelto con il ricettario completo (in lingua inglese) e una brochure con la descrizione dettagliata delle opere (in lingua inglese) che sarà stampato a cura dell’organizzazione in modo standard per tutti e consegnato ai giurati e alla stampa. Gli eventuali allergeni vanno obbligatoriamente indicati in calce alle ricette. L’Organizzatore potrà liberamente utilizzare le ricette (anche comunicandole a terzi soggetti che collaborino a qualsiasi titolo con L’Organizzazione stessa) senza nulla dover corrispondere a nessun titolo alle squadre e ai singoli membri.

Quali spese sono a carico dell’organizzazione?

Le spese di viaggio e di albergo (Bed & Breakfast) saranno a carico dell’Organizzazione. In particolare: l’Organizzazione verserà un contributo forfetario relativo ai costi di viaggio; l’entità di tale contributo sarà determinato, caso per caso, dall’Organizzazione stessa e comunicato ai Team manager (o al sostituto come disciplinato dal punto 7); sistemazione di tutta la squadra (per un totale di cinque membri) in camera d’albergo (2 camere doppie ed una camera singola per ogni squadra) con trattamento B&B per tutti i giorni di durata della gara.

Come e quando saranno rimborsate le spese?

Il rimborso spese per il viaggio e il premio in denaro (destinato alle prime tre squadre classificate) saranno interamente versati al Team manager che sotto la propria totale responsabilità dovrà ridistribuirli agli altri membri della squadra. Il Team manager con la sottoscrizione del presente Regolamento dichiara in
ogni caso di manlevare l’Organizzazione da ogni e qualsiasi richiesta a qualsiasi titolo presentata dagli altri membri della squadra. I restanti componenti della squadra, inoltre, dichiarano che, con riferimento ai rimborsi spese per il viaggio
e all’eventuale premio in denaro, nulla potranno chiedere, pretendere o recriminare nei confronti dell’Organizzazione, dovendosi rivolgere unicamente al Team manager.

Chi è il referente della squadra nei confronti dell’organizzazione?

I contatti con l’Organizzazione della Coppa del Mondo della Gelateria saranno
tenuti esclusivamente dal Team manager; in tal senso il Team manager sarà portavoce unico della squadra. Sarà onere del Team manager iscrivere la squadra e riferire agli altri membri quanto richiesto dall’Organizzazione. Nessuna responsabilità potrà gravare sull’Organizzazione per mancata informazione da parte del Team manager nei confronti degli altri componenti della squadra. L’Organizzazione non risponderà a nessuno degli altri elementi della squadra. La squadra potrà nominare portavoce unico un componente diverso dal Team manager; in questo caso, il Team manager al momento della presentazione della domanda di iscrizione dovrà compilare l’ultima parte della domanda d’iscrizione stessa riservata alla nomina di un portavoce unico diverso dal Team manager. Nel caso di nomina di un portavoce diverso dal Team Manager tutti gli effetti qui previsti si produrranno nei confronti del portavoce unico nominato.

Quando saranno date ulteriori specifiche sul regolamento e come saranno diffuse?

A partire dal 01.07.2015 sul sito www.coppamondogelateria.it e www.sigep.it
saranno pubblicate LE INTEGRAZIONI AL REGOLAMENTO DI SVOLGIMENTO DELLA 7° COPPA DEL MONDO DELLA GELATERIA che comprenderanno: orari delle prove, valutazioni e penalità, piantina del campo di gara e dei box con la disposizione e modello dei macchinari, schede tecniche dei semilavorati e le schede tecniche dei macchinari, elencazione dei premi speciali, ecc. In ogni caso, LE INTEGRAZIONI AL REGOLAMENTO DI SVOLGIMENTO della gara saranno sottoscritte entro il 4 dicembre dal Team manager e rispedito a mezzo posta elettronica all’Organizzazione a: segreteria@coppamondogelateria.it
Il Team Manager avrà l’obbligo di sottoporre L’INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI SVOLGIMENTO agli altri membri della squadra e, con la sottoscrizione dello stesso, garantirà sotto la propria totale responsabilità (anche in caso di contestazioni) di aver sottoposto L’INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI SVOLGIMENTO agli altri componenti della squadra e che anche gli altri membri hanno accettato tale integrazione.

Come si svolgeranno le votazioni?

La giuria tecnica sarà composta dai 14 team manager. Ogni team manager potrà valutare gli elaborati delle altre 13 squadre, esclusa la sua. Il conteggio dei voti della Giuria sarà controllato dai Commissari di Gara e supervisionato dal Comitato Mondiale d’Onore, i risultati sono inappellabili e saranno pubblicati sui siti della Coppa del Mondo della Gelateria e di SIGEP. Qualsiasi contestazione dovrà essere comunicata al Presidente di Giuria al termine di ogni prova del Concorso e non oltre, in forma scritta. Il Presidente di Giuria avrà il compito di decidere in merito alle contestazioni sollevate.

Che compito avrà il Comitato Mondiale d’Onore?

Durante il Concorso sarà insediato, accanto alla Giuria tecnica, il Comitato
Mondiale d’Onore quale organo consultivo, che avrà il compito di vigilare sulla correttezza dello svolgimento della gara e cui il Presidente di Giuria potrà fare riferimento in caso di contestazioni dubbie di cui al punto 10.a.

Quali sono le misure dell’armadio per scultura di ghiaccio?

Nel sito www.coppamondogelateria.it sono disponibili le schede tecniche delle
attrezzature.

Posso tagliare ed assemblare nuovamente il ghiaccio e quanto può essere alta al
massimo la schultura del ghiaccio?

Si, ma bisogna tener conto delle misure dell’armadio.

Il peso dei mignon si intende totale?

Sì, il peso dei mignon si intende totale.

La scultura di cioccolato può essere eseguita con tutti e tre i cioccolati?

Sì, la scultura di cioccolato può essere eseguita con tutti e tre i cioccolati.

La scultura di cioccolato può essere eseguita con un unico tipo di cioccolato?

Queste informazioni saranno disponibili alla fine di luglio nell’allegato al
regolamento che sarà inviato ai team manager.

Quali attrezzature si possono portare?

Queste informazioni saranno disponibili alla fine di luglio nell’allegato al
regolamento che sarà inviato ai team manager.

Come è composto e attrezzato il box di gara?

Queste informazioni saranno disponibili alla fine di luglio nell’allegato al
regolamento che sarà inviato ai team manager.

Dopo una prova il concorrente che ha terminato può aiutare il resto del team?

Siete un Team ed avete l’opportunità di collaborare e sostituirvi nelle diverse professionalità se ne siete in grado.

Che tipo di mantecatore abbiamo in uso? Sono uguali per tutti?

Nel sito www.coppamondogelateria.it sono disponibili le schede tecniche delle
attrezzature.

C’è un magazzino dove possiamo lasciare le nostre cose?

C’è un magazzino dove si possono depositare i propri materiali che dovranno
essere controllati ed approvati dai Commissari di gara. Potranno essere ritirati al termine della competizione.

Come posso spedire il mio materiale (BOX) in Italia?

contattare info.rimini@expotrans.net

Nella prova del “zoccolo di ghiaccio”, cosa si intende per “contenitori non
preformati”?

Contenitori preformati vuol dire che non abbiano una forma definita esempio:
aquila, cornucopia, pesci, …

Il contenitore ha limitazioni nella sua forma?

Non ha limitazioni di forma, ma di dimensioni che vanno rispettate nelle misure massime (vedi regolamento)

Nella prova gastronomica “fingerfood” bisogna presentare diversi gelati, uno per ogni finger food o può essere un singolo gelato per i tre finger food?

È da considerare un gelato diverso per ogni finger.

La presentazione del finger food può essere in ogni tipo di contenitore?

Si, si possono utilizzare dei contenitori.

Il finger food può essere mangiato con un cucchiaio, forchetta… o altro?

Si, la tavola della giuria sarà preparata con la mis-en-place completa.

Nel Buffet Finale, é consentito avere sul tavolo altri basi addizionali diverse di ogni singolo preparato?

Si è consentito, solo come supporto al singolo elaborato.

Nel regolamento della prova, quello che non è vietato è permesso?

Sì, lo è.