Squadre


Maximiliano Cesar Maccarrone Argentina Coppa Mondo Gelateria 2018

Maximiliano Cesar Maccarrone, Team Manager

Nato a Buenos Aires, Maximiliano César Maccarrone, è uno specialista del gelato e un esperto di pasticceria. Dal 1997 è fondatore e proprietario della catena di gelati “El Podio”. Oggi possiede cinque gelaterie, una fabbrica di produzione del gelato e una per la pasticcieria. Partecipa attivamente e costantemente alla gestione della gelateria di famiglia creata dal padre “El Cervio” ed è membro della commissione direttiva della AFADHYA, l’Associazione del Gelato Artigianale dell’Argentina. Nel 2011 ha organizzato il primo Campionato Nazionale del Gelato in Argentina e nel 2013 ha gareggiato come Team Manager della sua squadra alla Latin American Ice Cream Cup.

Ariel Segesser Argentina Coppa Mondo Gelateria 2018

Ariel Segesser, Pasticcere

è un pasticciere specialista della gelateria e del cioccolato. Nasce a Buenos Aires e oggi insegna alla Professional Pastry School della sua città. È anche il direttore amministrativo dell’Hotel School Konke a Santa Cruz, una sorta di hotel-scuola di pasticcieria di grande spessore.
Ha partecipato ad eventi di rilevanza nazionale e internazionale come la Maya Championship in Messico nel 2008 o la Coppa del Mondo della Pasticcieria a Lione nel 2009. Il suo obiettivo professionale rimane quello di continuare a migliorarsi e di cercare ogni giorno nuovi orizzonti creativi.

Erica Paula Rodriguez Argentina Coppa Mondo Gelateria 2018

Erica Paula Rodriguez, Chef

Sin da bambina lo chef Erica Paula Rodriguez mostra straordinarie abilità per la pasticceria. Il suo ottimo percorso di studi alla Professional Pastry School di Buenos Aires le consente di diventare un’insegnante eccellente. Con il suo carisma e la sua professionalità non fa altro che attirare giovani aspiranti pasticcieri. Nel 2013 vince la National Ice Cream Championship.

Néstor Eduardo Zacaria Argentina Coppa Mondo Gelateria 2018

Néstor Eduardo Zacaria, Gelatiere

nasce a Buenos Aires e subito dopo aver terminato i suoi studi comincia a lavorare insieme al padre in una gelateria della sua città. La sua grande passione è il gelato tradizionale e una sconfinata curiosità lo porta in Italia dove incontra Pino Scaringella, quello che lui considera il suo maestro. Insieme intraprendono un viaggio per il mondo alla ricerca dei segreti del gelato tradizionale. Zacaria ha tenuto costantemente aggiornata la sua formazione frequentano corsi di specializzazione sia in Italia che negli Stati Uniti.

Rubén Omar Darré Argentina Coppa Mondo Gelateria 2018

Rubén Omar Darré, Scultore del Ghiaccio

è un executive chef nato a Buenos Aires. Ha ampliato la sua formazione diventando anche chef responsabile della cucina della regina olandese Beatrice Lippe Biesterfeld Orange Nassau. Si occupa di ristorazione gourmet, di consulenza culinaria e gestisce seminari e conferenze sulla cucina moderna. Ha fatto parte di giurie presenti ai Campionati Nazionali di pasticcieria e cucina.


Martino Piccolo Australia Coppa Mondo Gelateria 2018

Martino Piccolo, Team Manager

Nato da migranti provenienti dalla Calabria, Martino Antonio Piccolo è cresciuto immerso nella cultura italiana. Secondo lui per creare il gelato perfetto è necessario non smettere mai di migliorarsi e quindi di imparare. È fondatore e proprietario della gelateria australiana “Michelangelo-The Art of Gelato” ed è stato eletto Campione del Gelato nel Nuovo Galles del Sud, nel Queensland, nel Victoria e in Tasmania. Nel 2014 ha partecipato come giudice internazionale al Gelato World Tour di Rimini e all’ultima edizione della Coppa del Mondo della Gelateria ha gareggiato come Team Manager del Team australiano classificandosi al terzo posto.

Andre Sandison Australia Coppa Mondo Gelateria 2018

Andre Sandison, Pasticcere

Il pasticciere australiano Andre Sandison gode di una lunga carriera formativa. Dal 1991 al 1993 frequenta il corso di pasticcieria al Northern Sydney Institute of TAFE Ryde, nel Nuovo Galles del Sud. Nel 2004 diventa Supervisore della Sicurezza Alimentare. Nel 2012 si classifica al primo posto, vincendo anche il premio della stampa, per il Miglior Capolavoro di Zucchero all’Asian Pastry Cup a Singapore. Nel 2016 si classifica al terzo posto al Gelato World Cup, a Rimini.

Thomas Mitchell Australia Coppa Mondo Gelateria 2018

Thomas Mitchell, Chef

Lo chef Thomas Mitchell ha lavorato con alcuni tra i più famosi pasticcieri australiani, tra cui Adriano Zumbo e Pierre Roelofs. Oggi lavora per Gelato Messina, in Australia. La sua passione per la pasticceria combinata a quella per il salato lo pone in prima linea nell’industria creativa. Grazie alle sue abilità, è uno dei talenti emergenti più brillanti dell’Australia.

Donato Toce Australia Coppa Mondo Gelateria 2018

Donato Toce, Gelatiere

Chef e partner di Gelato Messina, Donato Toce è diventato un pioniere australiano del gelato e della pasticceria. Inizia la sua carriera a Melbourne come chef italiano imparando l’arte della pasta e della pizza. Diventa ristoratore nel 2001 e nel 2005 si trasferisce a Sidney per aprire una pizzeria. Per due anni è stato lo chef del ristorante italiano “A Tavola” trasformandolo in uno dei luoghi iconici di Sydney. Dal 2009 collabora con Nick e Danny Palumbo presso la gelateria Gelato Messina rivoluzionando la creazione di gelato, torte e monoporzioni. Oggi dirige una squadra di 50 chef e 16 gelaterie in tutta l’Australia.

Ogawa Kenji Australia Coppa Mondo Gelateria 2018

Ogawa Kenji, Scultore del Ghiaccio

Kenji Ogawa nasce in Giappone ma si trasferisce prima negli USA, poi a Tehran e infine a Sydney per curare la sua passione per la scultura. Nel 1994 riceve un premio speciale per la sua scultura di ghiaccio alle Olimpiadi delle Sculture di neve a Sydney e l’anno successivo partecipa al Campionato di sculture di ghiaccio in Nuova Zelanda. Nel 2001 ha partecipato al progetto Sydney Ice Bear insieme ad un team di scultore internazionali guidati da Mark Coreth.


Frederico Jardim Samora Brasile Coppa Mondo Gelateria 2018

Frederico Jardim Samora, Team Manager

I primi successi dello chef gelatiere brasiliano Frederico Jardim Samora arrivano nel 2006 quando gareggia insieme al team brasiliano a La Coppa del Mondo della Gelateria vincendo il premio per il Miglior Cono. Nel 2010 riceve il titolo di Primo Maestro e Miglior Docente brasiliano dall’Università del Gelato Carpigiani e nello stesso anno fa parte del comitato organizzativo della 1° Coppa della Gelateria Artigianale brasiliana. Nel 2011 è vice presidente e socio fondatore dell’ Associazione Brasiliana di pasticcerie e gelaterie e nel 2015 gareggia insieme al team brasiliano alla Coppa della Gelateria e Pasticcieria Latinoamericana.

Mario Mangone Brasile Coppa Mondo Gelateria 2018

Mario Mangone, Chef

Figlio di immigrati italiani, lo chef brasiliano Mario Mangone inizia la sua carriera nel ristornate di famiglia. Nel 1995 apre “Don Gennaro”, la sua pizzeria a San Paolo. Oggi è un consulente gastronomico per aziende ed eventi gastronomici e lavoro anche presso il Mercato Centrale di San Paolo. Nel 2014 è stato il team manager della squadra brasiliana alla Coppa brasiliana della Gelateria e della Pasticcieria con cui si è classificato al primo posto.

Isabella Christina Brenbler Brasile Coppa Mondo Gelateria 2018

Isabella Brendler, Gelatiere

Isabella Brendler è una pasticciera brasiliana per passione. Ha diretto le cucine del ristorante brasiliano “Paris 6” a San Paolo e Rio de Janeiro per più di tre anni. Nel 2015 ha diretto la pasticcieria della Sociedade Hípica Paulista. Nel 2016 ha aperto la sua pasticcieria ed è ha vinto il campionato brasiliano Talentos do Gelato. Nel 2017 fa parte del team di pasticcieri dell’Hotel Fasano e vince il reality show brasiliano Que Seja Doce.

Abner Colombati Brasile Coppa Mondo Gelateria 2018

Abner Colombati, Pasticciere

Il pasticciere brasiliano Abner Colombati è un esperto di dolci e cioccolato. Nel 2012 conclude i suoi studi all’Accademia del Cioccolato di San Paolo e nel 2015 riceve il certificato di eccellenza internazionale in pasticcieria. Oggi lavora nel settore dei dolci e del cioccolato e insegna ai suoi giovani studenti.

Glauco Scisci Brasile Coppa Mondo Gelateria 2018

Glauco Scisci, Scultore del Ghiaccio

Il brasiliano Glauco Scisci oltre ad avere una grande passione per la pasticcieria ama soprattutto realizzare sculture di ghiaccio e cioccolato. Nel 2014 ha avuto l’onore di lavorare al fianco degli chef Bertrand Busquet e Ricardo Arriel. È famoso per la sua creatività e per il suo spiccato senso estetico.


Elie J.H. Cazaussus Francia Coppa Mondo Gelateria 2018

Elie Cazaussus, Team Manager

Elie Cazaussus, nasce nel comune di Luquet nella regione dell’Occitania in Francia. Vanta le sue abilissime qualità di Mastro Pasticciere, artigiano del Cioccolato e Maestro del Ghiaccio francese. Nel 2003 ha vinto il titolo di Campione del Mondo della Pasticceria e l’anno successivo è stato annoverato tra i migliori maestri francesi del ghiaccio. Nel 2009 guida il Team francese alla Coppa del Mondo della Pasticcieria classificandosi al primo posto. Nel 2014 è il Team Manager della squadra francese alla Coppa del Mondo della Gelateria riuscendo a conquistare la medaglia d’oro.

Charvet Benoit Francia Coppa Mondo Gelateria 2018

Benoit Chervet

Il francese Benoit Chervet a soli diciannove anni era già pasticciere di Alain Senderens al ristorante gastronomico Lucas Carton. A 23 anni comincia a lavorare al Relais Bernard Loiseau e continuerà a farlo per otto anni. In Francia, è una delle figure emblematiche per l’universo della pasticcieria.
Nel 2013 viene eletto Mastro Pasticciere dell’anno e dal 2015 è l’Executive Chef Pasticciere dell’Hotel e Ristorante Georges Blanc, a Vonnas, Francia. Ha rivoluzionato il modo di preparare il dolce da tavola grazie alla sua creatività, il suo design innovativo e la sua nuova visione architettonica.

Christophe Domange Francia Coppa Mondo Gelateria 2018

Christophe Domange

Lo chef pasticciere Christophe Domange ha iniziato la sua carriera frequentando per quattro anni il Lycée Hôtelier Retour de Chelles, in Francia. Subito dopo ha cominciato a lavorare per sei anni negli Stati Uniti all’Union League Cafè. Tornato in Francia, ha frequentato un apprendistato presso la pasticcieria di Rosset, il miglior cioccolatiere della Francia, e presso lo chef Westermann al ristorante “Le Buresel” a Strasburgo. Dal 2007 fa parte dell’Ecole du Grand Chocolat Valrhona dove condivide tutta la sua conoscenza sulla pasticcieria e il cioccolato.

Jean-Thomas Schneider Francia Coppa Mondo Gelateria 2018

Jean-Thomas Schneider

Lo chef pasticciere Jean-Thomas Scheider da più di ventanni si dedica esclusivamente alla pasticcieria. Nel corso della sua carriera ha lavorato in molti ristoranti stellati come l’Arnsbourg, l’Ensperance, il Relais Bernard Loiseau e il Four Season Hotel George V. Nel 2010 è diventato direttore di produzione del Cafè Pouchkine di Parigi insieme a Emmanuel Ryon, Campione del Mondo della Pasticcieria. Nel 2012 ha aperto una società di formazione, consulenza e dimostrazioni. Lo scorso gennaio ha vinto il titolo di Campione del mondo della Pasticcieria.

Rémi Montagne Francia Coppa Mondo Gelateria 2018

Rémi Montagne

Rémi Montagne è cresciuto in una famiglia di fornai e pasticcieri francesi quindi la scelta di dedicarsi alla pasticceria è stata molto naturale, ma decide di perfezionare le sue conoscenze anche sulla lavorazione del cioccolato. Nel 2008 presso La Scuola Nazionale della Pasticceria a Yssingeaux ha l’onore di potersi confrontare con grandi professionisti come Bruno Montcoudiol, Philippe Rigollot e Vincent Guerlais apprendendo rigore ed eccellenza. Oggi si occupa della riconversione professionale degli adulti, un’esperienza di puro insegnamento e condivisione.


Marco Polo Molinari Giappone Coppa Mondo Gelateria 2018

Marco Polo Molinari, Team Manager

Marco Polo Molinari discende da una lunga generazione di ristoratori. Inizia la sua carriera in Francia lavorando per gli chef stellati Alain Ducasse, Paul Bocuse e Joel Robuchon. Lascerà la Francia per trasferirsi in Italia lavorando per Gualtiero Marchesi e Gianfranco Vissani. Nel corso della sua carriera è stato consulente di Ferran Adrià e Gordon Ramsy. Nel 1998 si trasferisce definitivamente in Giappone diventando docente universitario e insegnante di cucina e pasticcieria. Nel 2010 viene eletto Chef giapponese dell’anno e nel 2016 guida il suo team alla Coppa del Mondo della Gelateria classificandosi al quinto posto. Quest’anno è stato premiato come il migliore chef e pasticciere dell’Asia.

Taizio Shibano Giappone Coppa Mondo Gelateria 2018

Taizio Shibano, Gelatiere

Taizio Shibano è maestro pasticciere del gelato artigianale ed è conosciuto al mondo per esserne ufficialmente un Ambasciatore. Attualmente gestisce la gelateria “Malga Gelato” in Giappone.
Per lui è importante che il gelato sia costituito da materie prime locali al 100%. Nel 2017 si è classificato al quarto posto al Gelato World Tour di Rimini e nello stesso anno ha vinto la medaglia d’oro allo Sherbeth Festival 2007, a Palermo.

Tomoiro Sugawara Giappone Coppa Mondo Gelateria 2018

Tomoiro Sugawara, Pasticcere

Tomoiro Sugawara è l’Executive Chef giapponese del ristorante “La Piece Montee” a Yokohama.
Nel 2014 ha vinto il titolo di Campione Giapponese di Pasticcieria e l’anno successivo il titolo di Campione Asiatico di Pasticceria. Oggi è un consulente di fama internazionale.

Paolo Colonnello Giappone Coppa Mondo Gelateria 2018

Paolo Colonnello, Chef

Paolo Colonello nasce a Pordenone, studia a Milano e lavora all’hotel Principe di Savoia.
Dopo varie esperienze lavorative in Europa e a New York, dieci anni fa si è trasferito in Giappone. Prima lavora come Chef di cucina italiana e come consulente gastronomico per Marco Pasta ed altri ristoranti di Tokyo. Oggi gestisce un locale di cucina giapponese innovativa ed una pasticceria a Yokohama. Appassionato di cucina ha trovato nel Giappone il paese adatto per la sua ricerca e per la sua evoluzione.

Hirata Koichi Giappone Coppa Mondo Gelateria 2018

Hirata Koichi, Scultore del Ghiaccio

Hirata Koichi è un maestro scultore del ghiaccio giapponese. I suoi familiari sono scultori del ghiaccio sin dall’era Mejii e quindi da quasi cinquant’anni. Dal 2008 ad oggi ha vinto ogni anno il titolo di Campione giapponese delle sculture di ghiaccio e per quattro volte è stato eletto anche Campione del Mondo delle sculture di ghiaccio. Attualmente collabora come consulente all’Hotel New Hotani di Tokyo.


Otmane Boumaziane Marocco Coppa Mondo Gelateria 2018

Boumaziane Otmane, Team Manager

Lo chef pasticciere Otmane Boumaziane proviene da Casablanca, Marocco. La sua carriera inizia nel 1993 ma qualche anno dopo comincia ad occuparsi della progettazione e dello sviluppo di linee produttive inerenti la pasticcieria da esportare anche in Francia. Nel 2000 conferisce il Diploma presso la Confederazione Nazionale della Pasticcieria francese e due anni dopo conclude la sua formazione all’Accademia del Cioccolato, in Belgio. Dal 2005 è membro del Comitato per la Sicurezza Alimentare e oggi è il Segretario Generale della Federazione Nazionale marocchina delle Arti Culinarie e della Pasticcieria. Nel 2008 a Rimini vince il premio per la Migliore Scultura di Ghiaccio.

Rachid Ouakksa Marocco Coppa Mondo Gelateria 2018

Rachid Ouakksa

Lo chef pasticciere marocchino Rachid Ouakksa proviene da Casablanca. Quando è diventato un pasticciere ha deciso di perfezionare le sue capacità come scultore del ghiaccio. Dal 2001 al 2008 lavora per il catering di matrimoni lussuosi Rahal Maitre Traiteur come pasticciere e cioccolatiere ma oggi ne è diventato il responsabile.

Brahim Naaismi Marocco Coppa Mondo Gelateria 2018

Brahim Naaismi

Brahim Naaismi viene dal Marocco ed è uno specialista dello zucchero soffiato. Sin dall’inizio della sua carriera ha lavorato nelle pasticcerie e nelle panetterie del suo paese. Grazie alla sua creatività è stato uno dei migliori pasticcieri della Pâtisserie e Boulangerie Mon Ami e della Pâtisserie e Boulangerie Chef D’Oeuvre di Rabat, in Marocco.

Assam Ait Ouakrim Marocco Coppa Mondo Gelateria 2018

Assam Ait Ouakrim

Assam Ait Ouakrim viene dal Marrakech e dopo una lunga formazione a fianco di chef stellati in Marocco come Bernard Guillaudin, nel 2013 lavora in Francia insieme allo chef Jean Jacques Noguier, proprietario del ristorante La Ferme de L’Hôspital. Dal 2015 ad oggi è l’Executive Chef del ristorante Palais Soleiman di Marrakech, costruito nel 1905 è uno dei posti più esclusivi della città.

Simohamed Naoui Marocco Coppa Mondo Gelateria 2018

Simohamed Naoui, Scultore del Ghiaccio

Esperto pasticciere e abile scultore del ghiaccio, Simohamed Naoui ha cominciato in Marocco lavorando nelle pasticcierie della sua città. Ha lavorato per le pasticcierie Atlantique La Contesse come pasticciere e scultore del ghiaccio. Dal 2014 ad oggi è il cioccolatiere e lo scultore del ghiaccio ufficiale del Rahal Maitre Traiteur.


Sebastian Szmyd Polonia Coppa Mondo Gelateria 2018

Sebastian Szmyd, Team Manager

Mastro pasticciere con oltre 20 anni di esperienza. Tecnologo principale della Master Martini Polonia, manager e docente presso il Centro della Creazione della Master Martini, consulente e formatore. Partecipante, vincitore e membro della giuria in vari concorsi di pasticceria nazionali e internazionali (per esempio a Brno, Barcelona, Milano). Un pasticciere con grande autorità professionale.

Tomasz Szypula Polonia Coppa Mondo Gelateria 2018

Tomasz Szypuła

Campione di gelateria della Polonia del 2017 (in coppia con Łukasz Parzymski). Proprietario della gelateria „Lodziarni pod orzechem” a Baborow, autore del blog Lodowe inspiracje (Ispirazioni per il gelato) Ha acquistato una ricca esperienza professionale come tecnologo di applicazione lavorando per delle società di fama riconosciuta. Laureato in scienze politiche.

Rafal Macala Polonia Coppa Mondo Gelateria 2018

Rafał Macała

Mastro pasticciere. Comproprietario della galleria delle Torte Artistiche a Cracovia. Era un membro della squadra polacca nei campionati mondiali di gelateria a Milano nel 2015 (medaglia d’oro per la coppa decorata). Si specializza in dolci tridimensionali. A Rimini sarà responsabile dell’alzata in croccante.

Luaksz Parzymski Polonia Coppa Mondo Gelateria 2018

Łukasz Parzymski

Campione di gelateria della Polonia del 2017 (in coppia con Tomasz Szypuła). Tecnologo nella società Master Martini Polonia e docente presso il Centro della Creazione della Master Martini. Pasticciere con lunga esperienza. Specializzato in lavoro con cioccolato e caramello.

Damian Wisniewski Polonia Coppa Mondo Gelateria 2018

Damian Wiśniewski

campione della Polonia di decorazione delle torte artistiche del 2015. Membro del Sweet Team Polonia, un gruppo dei decoratori creativi che ha ottenuto la nomina d’oro nel Cake International a Birmingham. Proprietario dello studio Creative Pastry Chef. A Rimini sarà autore della scultura in ghiaccio.


Guillem Jordi Spagna Coppa Mondo Gelateria 2018

Guillem Jordi, Team Manager

Guillem Jordi, chef professionista catalano, ha arricchito la sua carriera professionale lavorando in Europa e all’estero. La cucina francese ha caratterizzato gran parte della sua formazione culinaria iniziale e tra le esperienze lavorative più entusiasmati può vantare quella al Ristorante del Solomon R. Guggenheim Museum. Lavorerà a fianco di chef stellati americani trasferendosi a Chicago e lavorando sia al “Grace Restaurant” che all’ “Elizabeth Restaurant”. Nel 2014 è stato uno dei finalisti in gara per il Miglior Chef Catalano e due anni fa, durante l’ultima edizione de La Coppa del Mondo della Gelateria, si è classificato al secondo posto a capo del team spagnolo.

Adolfo Javier Romero Spagna Coppa Mondo Gelateria 2018

Adolfo Javier Romero Rodriguez, Gelatiere

Il gelatiere Adolfo Javier Romero Rodriguez è un’esperto del gelato artigianale e il direttore produttivo di Helados Romero. Tra il 2011 e il 2012 frequenta il corso di Ricerca e Sviluppo del Gelato all’università di Alicante. Nel 2011 vince la medaglia di bronzo al Campionato spagnolo della Gelateria. Nel 2016 si classifica al secondo posto al Campionato mondiale della gelateria e e vince il bronzo alle Olimpiadi Gastronomiche.

Miguel Angel Señoris Leiva Spagna Coppa Mondo Gelateria 2018

Miguel Angel Señoris Leiva, Pasticcere

Il pasticcere spagnolo Miguel Angel Señoris Leiva inizia studiando alla Scuola di Pasticceria di Valencia e nel 1992 vince il premio per il Miglior Giovane Pasticciere catalano. Conosce celebri pasticcieri come Santiago Perez, Francisco Torreblanca e Juan Lambert e alla Scuola del cioccolato Valrhona conosce Yan Dutsche e Frederic Bau. Impara la pasticcieria tradizionale e quella francese, il lavoro di squadra e la lavorazione del cioccolato. È un amante della perfezione e della cura del dettaglio.

Jose Manuel Candela Spagna Coppa Mondo Gelateria 2018

Jose Manuel Candela, Pasticcere

Jose Manuel Candela è un mastro pasticcere, un gelatiere e un cioccolatiere spagnolo. Dal 2008 gestisce la pasticceria emozionale Crujiente ed è l’ambasciatore spagnolo della Scuola del cioccolato Valrhona. Dal 1996 al 1999 ha insegnato alla Scuola di Pasticceria ad Alicante e fino al 2005 ha gestito la pasticceria Mayca.

Marc Balaguer Fabra Spagna Coppa Mondo Gelateria 2018

Marc Balaguer Fabra, Scultore del ghiaccio

Marc Balanguer Fabra inizia gli studi a Cambrils in Spagna. Successivamente frequenta il corso sulla preparazione dei dessert all’International Pastry School, in Francia. Oggi ha deciso di continuare gli studi all’Università della Catalogna. La sua carriera professionale comincia nel 2011 alla pasticceria Masdeu dove apprende le basi dell’arte pasticcera. L’anno successivo diventa il direttore produttivo della gelateria La Pineda. Tra il 2015 e il 2016 dirige la cucina e l’organizzazione degli eventi al ristorante Les Mores che ha ricevuto una stella Michelin. Attualmente dirige l’Escribà Academy ed è lo Chef Tecnico dell’azienda spagnola Les Verges Boron.


Giuseppe Piffaretti Svizzera Coppa Mondo Gelateria 2018

Giuseppe Piffaretti, Team Manager

Nato a Mendrisio nel cuore del Canton Ticino, Giuseppe Piffaretti è un abilissimo Maestro panettiere e pasticciere. Oggi è il titolare de La Bottega del Fornaio e consulente della Società dei Mastri panettieri e pasticceri. È membro dell’Ambassador Club Callebaut di Zurigo e da diversi anni partecipa ai programmi televisivi della RSI, la rete radiofonica e televisiva della Svizzera italiana. Il suo panettone si è classificato al primo posto all’Art & Pastry, il Festival di alta pasticcieria a Lugano come il miglior panettone tradizionale ticino-lombardo. Ha partecipato a cinque edizioni della Coppa del Mondo della Gelateria ottenendo due medaglie di bronzo e una d’argento.

Irene Falcione Svizzera Coppa Mondo Gelateria 2018

Irene Falcione, Gelatiere

Lo chef pasticcere Irene Falcione comincia la sua carriera al Centro Professionale Tecnico di Lugano-Trevano. All’inizio della sua carriera lavora all’Hotel Nordik in Trentino Alto Adige e successivamente all’Hotel Alpi & Golf in Valtellina. Da molti anni lavora al fianco di Tiziano Bonacina, mastro pasticcere pluri medagliato al Sigep ed in molti altri campionati mondiali, alla Pasticceria Tiziano.

Andrea Richter, Pasticcere

Andrea Richter diventa pasticcere e gelatiere al Centro professionale Tecnico di Lugano-Trevano e dal 2014 insegna ai giovani apprendisti. Inizia la sua carriera a Lugano presso la Pasticceria Ricigliano. Dal 2011 al 2015 lavora come pasticcere presso la panetteria e pasticceria Zocchi a Mezzovico, nel Canton Ticino. Oggi lavora come pasticcere presso la pasticceria svizzera Confiserie Al Porto.

Giovanni Colarusso Svizzera Coppa del Mondo della Gelateria 2018

Giovanni Colarusso, Scultura del Ghiaccio

Abilissimo scultore del ghiaccio, Giovanni Colarusso ha cominciato la sua carriera nel 1990 come aiuto cuoco. Ha lavorato all’Hotel Roccesarde, in Costa Smeralda e all’Hotel Schlussel in Svizzera.
Dal 2004 al 2006 ha insegnato cucina all’Istituto IPSSAR di Cassino. Dal 1999 lavora come chef all’Hotel La Fonte dell’Astore a Castelpetroso, in Molise.

Gianluca Fiorentino Svizzera Coppa del Mondo della Gelateria 2018

Gianluca Fiorentino, Chef

Gianluca Fiorentino tra il 2011 e il 2012 diventa Confettiere Pasticciere alla Scuola professionale di Trevano ma già da qualche anno lavorava come Commis pasticciere di alcuni ristoranti a Venezia come il Bistrot de Venice e il Grand Hotel Molino Stucky Hilton. Dal 2011 comincia a lavorare come Chef Pasticciere a Lugano presso il Grand Hotel Eden e oggi lavora al Ristorante Ciani.


Massimo Gelarty Ucraina Coppa del Mondo della Gelateria 2018

Marksim Golubev in arte Massimo Gelarty, Team Manager

Marksim Golubev in arte Massimo Gelarty è un esperto gelatiere ucraino. Ha dedicato tutta la sua carriera al gelato. Dopo moltissimi anni dedicati alla produzione e alla vendita del gelato, ha deciso di dare vita ad un suo personalissimo progetto: ha avviato l’Ice Cream Studio Gelarty a Kiev con l’intento di mantenere l’aspetto originario e tradizionale del gelato anche in Ucraina. Il gelato prodotto nel suo studio è a base di prodotti esclusivamente naturali come il tuorlo d’uovo, l’estratto di cicoria e le fibre di agrumi. Il risultato? Un gelato delizioso fatto con creatività e passione e un gioco di sapori variegato e vivace.

Boiko Elina Ucraina Coppa Mondo Gelateria 2018

Elina Boiko

Elina Boiko è uno dei più famosi artisti del cioccolato in Ucraina. Ai suoi work shop partecipano chef di tutto il paese. Per molti anni ha lavorato come chef pasticcere al ristorante Probka a Cracovia e grazie alla sua bravura è diventato uno dei posti più originali della città.
Elina ha sviluppato il progetto “Spell” realizzando una linea esclusiva di cioccolatini. Un vero e proprio esperimento gastronomico. Nel 2015 ha vinto la medaglia d’oro al “Best Cook Fest” per la migliore scultura di cioccolato ed è stato del festival polacco Expo Sweet 2016. È anche una famosa autrice di libri sull’arte pasticcera. Conoscere Filippo Novelli e lavorare presso lo studio Gelarty sono le esperienze lavorative che le hanno cambiato la vita.

Olga Baysara Ucraina Coppa Mondo Gelateria 2018

Olga Baysara

Olga Baisara è una giovane esperta di gelato, professionale e di grande talento. Lavora con il gelato da 16 anni nonostante la sua giovane età. Ha cominciato il suo percorso all’Università di Tecnologie Alimentari di Kiev ed è diventata il tecnologo principale di uno dei più grandi impianti di gelato in Ucraina. Nel 2011 l’Associazione dei Produttori ucraini di gelato ha premiato Olga con una medaglia per sua professionalità. Ha lavorato con Gerard Taurin e Jean-Jacques Kaori Borne.
Il suo gelato è un mix di cucina francese e gelato tradizionale italiano.

Yrii Priemskii Ucraina Coppa Mondo Gelateria 2018

Yurii Priemskii

Yurii Priemskii è un talentuoso chef ucraino. Ha lavorato a Taormina, a Londra, a Mosca e i suoi capolavori sono sorprendenti ed unici. Dal 2009 è nella lista di 25 migliori chef ucraini e nel 2015 ha rappresentato il suo paese al Congresso Internazionale Fontegro. È il titolare del ristorante Karkas, uno dei migliori ristoranti della cucina d’autore. Ispirato dal lavoro dell’italiano Ciro Fraddanno, lavora nella Gelateria Gelarty.

Gordii Starukh Ucraina Coppa Mondo Gelateria 2018

Gordii Staruck, Scultore del ghiaccio

Gordii Starukh è nato a Leopoli, in Ucraina ed è uno scultore del ghiaccio dal 2008. Ha studiato alla Scuola dell’arte e della decorazione di Ivan Trush. Lavora perfettamente sia le materie tradizionali che i materiali alternativi come la sabbia, il ghiaccio e la neve.


Randy Torres USA Coppa Mondo Gelateria 2018

Randy Torres, Team Manager

Lo chef americano Randy Torres ha ricevuto la sua formazione all’Orange Coast College di Costa Mesa, in California e attualmente insegna all’Oregon Coast Culinary Institute. Ha lavorato per moltissimi club privati e alberghi del suo paese e ha gareggiato a livello nazionale e internazionale come membro del Team USA vincendo nel 2008 la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Cucina a Erfurt, in Germania. Ha allenato lo Youth Team USA classificandosi al primo posto allo Scot-Hot Culinary Grand Prix di Glasgow, in Scozia e insieme al’ACF Culinary Youth Team USA ha gareggiato alle Olimpiadi di Cucina del 2012. L’anno successivo ha ricevuto il premio per il migliore ACF Western Region Educator.

Stefano Biasini USA Coppa Mondo Gelateria 2018

Stefano Biasini, Gelatiere

Stefano Biasini è socio fondatore del pluripremiato Gran Caffe L’Aquila di Philadelphia. Nel 2013 ha vinto il Campionato del Mondo della Gelateria a Rimini. L’anno successivo ha partecipato come Team Manager della squadra italiana alla Coppa del Mondo della Gelateria e ha vinto il premio per il miglior gelato gastronomico. Nel 2017 l’Italian American Business Council ha conferito al Gran Caffe L’Aquila il premio per il miglior Business internazionale dell’anno.

Yoshkazu Kizu USA Coppa Mondo Gelateria 2018

Kizu Yoshikazu, Pasticcere

Nativo di Tokyo, Yoshikazu Kizu, ha appreso l’arte per la pasticceria dallo zio, il proprietario di una pasticceria tradizionale giapponese a Fukui che si chiama Kizuya. Si e diplomato nel 2000 e sin da subito ha lavorato presso la pasticceria Kona To Tamago. Dopo tre anni è entrato nel team del Tokyo Disney Ambassador Hotel. Successivamente si è trasferito in Florida creando dolci con un’estetica più lineare e moderna, mixando prodotti orientali e occidentali. Oggi vive nelle Hawaii ed è l’Executive Chef del Ritz Carlton Kapalua.

Lyn Wells USA Coppa Mondo Gelateria 2018

Lyn Wells, Chef

Lyn Wells inizia la sua carriera culinaria in giovane età. È professoressa alla Utah Valley University. Nel 2014 ha partecipato alla BKB Young Mentor Competition a Los Angeles, in California, classificandosi al primo posto e vincendo uno stage di tre mesi al The French Laundry, in California, un ristorante con 3 stelle Michelin. Nel 2016 ha partecipato al concorso Chaine des Rotisseurs Jeunes e nello stesso anno ha vinto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi culinarie.

Cris Foltz USA Coppa Mondo Gelateria 2018

Chris Foltz, Scultore del Ghiaccio

Chris Foltz si è laureato alla Scuola di Cucina Internazionale, in Baltimora. Ha lavorato anche a Las Vegas, Nassau, Baltimora, Alaska e Irlanda. Attualmente è un Executive Chef e insegna all’Oregon Coast Culinary Institute. Da circa 10 anni è uno scultore del ghiaccio professionista. Negli ultimi quattro anni si è classificato al primo posto ai Campionati mondiali di Chetwynd.