Selezioni nel mondo

Nel corso del 2015 si svolgeranno le selezioni per le squadre che nel mese di gennaio 2016 si contenderanno il titolo di campioni del mondo della gelateria mostrando il meglio nelle categorie di gara riservate a chef, gelatieri, scultori di ghiaccio e pasticcieri.

Dal 17 al 19 gennaio il primo appuntamento è stato in Italia con il Sigep Gelato d’Oro a Rimini Fiera. In squadra saranno Giordy Luca Babbo gelatiere di Castellana Grotte (BA), Alberto Carretta cuoco di Schiavon (VI)Antonio Capuano pasticciere di Riccia (CB) e Amelio Mazzella Di Reginella scultore del ghiaccio. La squadra selezionata avrà l’arduo compito di riconquistare il titolo, vinto dalla Francia nell’ultima edizione dopo che i colori italiani erano saliti sul podio ben tre volte: nel 2006, nel 2008 e nel 2012.

Per la Polonia, sono stati selezionati Pawel Petrykowski e Przemyslaw Putynkoeski a Varsavia nel corso della fiera Expo Sweet il 23 febbraio 2015. La squadra dovrà essere all’altezza del precedente team che nel 2014 ha ottenuto una medaglia di bronzo piazzandosi in terza posizione dopo l’Italia, seconda, e la Francia vittoriosa, dando prova di grande professionalità, creatività, ordine e lavoro di gruppo.

Rivedremo in campo anche la Germania che nella precedente edizione ha dovuto abbandonare la gara pochi giorni prima dell’inizio per la prematura scomparsa di uno dei membri più prestigiosi, il Maestro Urs Regli. Nel corso della fiera Internorga di Amburgo dal 13 al 18 marzo 2015 sono stati selezionati il gelatiere Gianni Toldo e la pasticciera Cosima Winkelmann, prima donna donna nel team tedesco. Per l’occasione è stata istituita l’associazione no profit “Eiskultur Freunde Deutschland e.V.” che si è occupata dell’organizzazione.

In Marocco dal 24 al 27 marzo nel corso di Cremai Salon International des Professionnels de l’Hôtellerie, Restauration et Pâtisserie-Boulangerie è stato selezionato il pasticciere Rachid Zahroun.

Dalla selezione Argentina, svolta l’1 e il 2 giugno nel corso della fiera FITHEP “Expoalimentaria Mercosur” a Buenos Aires, sono state selezionate tre squadre latino-americane: Argentina, Cile e Messico.

Le altre squadre iscritte hanno presentato autonomamente la propria squadra presentandola alla stampa: Australia, Egitto, Giappone, Spagna, Svizzera, Singapore, Uruguay e USA.

CMG-IT-NAZIONI

Una nuova prova di abilità si aggiunge al regolamento di gara per le selezioni delle squadre, unico per tutti i Paesi. I pasticcieri, infatti, dovranno realizzare un pezzo artistico in croccante che sarà il sostegno di tre tipi di mignon di gelato al cioccolato. L’intenzione del comitato organizzatore è quello di riprendere un’antica tradizione, ma dare la possibilità ai professionisti di dar sfogo alla creatività reinterpretanto la tradizione attraverso forme moderne. La giuria valuterà in base a gusto, estetica e abilità.
Le categorie di gara disputabili saranno quattro, come i componenti della squadra: gelateria, pasticceria, alta cucina e scultura di ghiaccio. I gelatieri dovranno sostenere e un’esposizione teorica sulla bilanciatura delle ricette, la filosofia e la tecnica e quattro prove pratiche per la preparazione di un gelato a base latte con ingredienti svelati al momento della gara da servire su cono, la preparazione di un gelato a base acqua variegato e decorato in vaschetta trasparente, la preparazione di 3 diversi “pezzi duri” in stampi e, in linea con le tendenze del mercato, non poteva mancare la realizzazione di un gelato gastronomico al Parmiggiano Reggiano che sarà abbinato agli elaborati di alta cucina. Lo chef, infatti, dovrà preparare tre diversi abbinamenti caldi da presentare in un unico piatto in accostamento al gelato gastronomico al gusto “Parmigiano Reggiano”. Saranno valutati gusto ed estetica. Gli scultori del ghiaccio dovranno scolpire un blocco di dimensioni di cm. 25x50x100 sul tema “il cono gelato” e saranno valutate aderenza al tema, estetica e tecnica.

Per partecipare o chiedere informazioni, contattaci

Scarica il regolamento completo: download regolamento selezioni