Terza Giornata di Gara #CMG2018

Coppa del Mondo della Gelateria Sigep Rimini 2018

COPPA DEL MONDO DELLA GELATERIA, CONCLUSA LA TERZA GIORNATA DI GARA
CON 12 SQUADRE DI ALTISSIMO LIVELLO.

DOMANI IL GRAN BUFFET FINALE E LA PREMIAZIONE
SIGEP RIMINI, 20-23 GENNAIO 2018

La terza delle quattro giornate di gara della Coppa del Mondo della Gelateria 2018 si è appena conclusa nella Hall Sud del Sigep, Salone internazionale dell’arte dolciaria artigianale, a Rimini Fiera.

“In questa edizione stiamo assistendo a una presentazione di elaborati di alta qualità. Le 12 squadre sono molto forti e sono state in grado di interpretare il gelato in maniera strepitosa con una particolare attenzione al bilanciamento e all’estetica, uno dei principali obiettivi della Coppa del Mondo della Gelateria insieme a quello di esportare l’arte gelatiera nel mondo” ha detto Sergio Dondoli, commissario di gara e organizzatore della Coppa del Mondo della Gelateria. Ed è proprio dalla Coppa del Mondo della Gelateria che durante l’inaugurazione è sorta la proposta di rendere il gelato artigianale patrimonio dell’umanità.

Le squadre sono composte da un gelatiere, un pasticciere, un cuoco e uno scultore del ghiaccio, guidati da un team manager provenienti da 12 Paesi: Argentina, Australia, Brasile, Corea, Francia, Giappone, Marocco, Polonia, Spagna, Svizzera, Ucraina e USA che nelle tre giornate si sono confrontati in 8 prove di gelateria, pasticceria e alta cucina: vaschetta di gelato decorata, coppa decorata, mystery box, torta artistica gelato, alta cucina entrée, pezzi artistici e snack di gelato.

Domani sarà la giornata conclusiva con la presentazione e valutazione del Gran buffet finale, ovvero la presentazione di tutti gli elaborati incluse le sculture di ghiaccio e in croccante e la premiazione prevista per le 15.00 nella Hall Sud del Sigep a Rimini Fiera.

Alla valutazione del Grand Buffet finale parteciperà la Giuria Artistica composta da importanti esperti del settore: la critica d’arte Lorena Gava, il maestro Beppo Tonon, Campione del mondo di gelateria 2006 e maestro intagliatore di frutta e vegetali e Stephan Didier, il Presidente nazionale degli scultori del ghiaccio francesi.

La gara è trasmessa in diretta streaming sul sito coppamondogelateria.it e su sigep.it e gli aggiornamenti sono stati pubblicati in tempo reale su tutti i canali social, commentati con #CMG2018 e #GelatoWordCup.

La terza giornata di gara è iniziata con la realizzazione della Coppa Decorata. Le decorazioni sono state attinenti al tema prescelto da ogni quadra e per regolamento è stato severamente vietato portare sul campo di gara manufatti completi o parzialmente completi. Tutto è stato rigorosamente creato dai professionisti in gara durante il tempo a disposizione. Il gelato all’interno delle coppe conteneva almeno un ingrediente dello sponsor Comprital.

Ma uno dei momenti più entusiasmanti di questa nuova edizione di Coppa del Mondo della Gelateria è stato quello della temutissima Mystery Box. Le squadre hanno preparato un unico gusto di gelato presentato su un cono stampato tradizionale fornito dallo sponsor Ostificio Prealpino. Tale gusto è stato creato e preparato con un ingrediente segreto sorteggiato all’interno di una scatola sigillata dai concorrenti di ogni squadra e reso noto solo al momento dell’inizio della prova. Inoltre, è stato allestito un mercato di prodotti freschi, vegetali, erbe aromatiche e spezie tra cui scegliere per la produzione del gelato in abbinamento al prodotto estratto.

I Mystery Sponsor della gara sono stati: Caffè Camardo, azienda che si occupa di promuovere la cultura dell’espresso italiano in tutto il mondo; Granarolo, uno dei primi esempi aziendali italiani impegnati nella lavorazione e nella commercializzazione del latte, l’azienda Muzzi che dal 1795 dedica studio e ricerca costante del mercato e insieme alla rigida adozione della metodologia artigianale supportata da tecniche avanzata e all’esclusività delle materie prime e delle confezioni garantisce la perfetta occasione di assaporare e donare un momento di vero piacere. Un altro ingrediente presente nella Mystery è stato la confettura di rosa di damascena di Mariya Ilieva, un fiore con proprietà uniche, sobrio, delicato e al femminile e ancora i tartufi e i funghi di Stefania Calugi. Oggi la sua azienda, nel cuore della Toscana, offre una vasta scelta di tartufi e funghi freschi, congelati e conservati insieme a verdure sott’olio, confetture, sali, oli ed altri frutti della terra. E insieme a questi ingredienti anche le mou polacche Vicentini, azienda dolciaria dell’alto Vicentino e la frutta surgelata Capfruit.
Insieme a questi ingredienti tutte le squadre hanno potuto bilanciare la ricetta scegliendo tra una vasta gamma di oli essenziali prodotti dall’azienda spagnola Sosa.

La squadra australiana ha estratto la Colomba Muzzi e la mela cotogna Capfruit. La Francia ha estratto il Caffè Camardo insieme alla banana, mentre USA essenza di petali di rosa e mela. Il team spagnolo ha estratto la crema spalmabile e dolce al miele e al tartufo dell’azienda Calugi e il gusto Capfruit al cocco. La squadra giapponese ha estratto il panettone dell’azienda Muzzi abbinato al gusto della frutta alla prugna Mirabelle. Alla Svizzera sono andati il Caffè Camardo e l’olivello spinoso. A seguire, il team manager della squadra argentina ha estratto dalle Mystery Box la ricotta Granarolo e il frutto tropicale Calamansi. La squadra ha gareggiare per la Corea ha estratto le caramelle mou polacche Vicentini e il frutto asiatico Yuzu. Arrivato il momento dell’estrazione per la squadra ucraina, il team manager ha estratto il miele al tartufo nero e la fragola di bosco. La Polonia ha estratto il tè al bergamotto e il pompelmo rosa. Il Marocco ha estratto la confettura di rosa di damasco e Corossol. Gli ultimi ad estrarre sono stati il Brasile che hanno ricevuto lo yogurt e il gusto mora.

SPONSOR
Platinum sponsor: Comprital (ingredienti per gelato), Valrhona (cioccolato) ed Electrolux (attrezzature).
Golden Sponsor: Carpigiani (macchine per il gelato) e Capfruit (frutta surgelata).
Silver Sponsor: Ifi (vetrine), Medac (coppette in carta) e Silikomart (stampi).
Technical sponsor: Eurovo (uova), Ostificio Prealpino (coni), Sara Creazioni (divise), Sosa (spezie), Caffè Camardo (caffè), Wega (macchine per caffè), Granarolo (latte);
Mystery sponsor: Caffè Camardo (caffè), Granarolo (ricotta), Muzzi (panettone), Vicentini (mou polacche), Le Rose di Mariya Ilieva (Confettura di rosa damascena), Capfruit (frutta surgelata), Stefania Calugi (tartufi e funghi);
Supporter: Sculture di Ghiaccio (ghiaccio), Metalmobil (arredi), Agribologna (verdure), Reire (zuccheri), PAperlynen Pal Caps (cappelli);
Media Partner: Punto.It e Pasticceria Internazionale.

Ufficio Stampa CMG

Italia ed Europa
Claudia Santoro
+39 320 4071715
press@coppamondogelateria.it

Asia, America e Oceania
Valentina Righi
press2@coppamondogelateria.it
+65 912 46103 +39 339 1404274

www.coppamondogelateria.it
Seguici sui social network
Hashtag: #CMG2018