Topic: News

Selezionato il team tedesco per la CMG

Ci sarà anche una donna nel team che rappresenterà la Germania nella prossima edizione della Coppa del Mondo della Gelateria. Cosima Winkelmann è una giovane pasticciera tedesca selezionata insieme al gelatiere Gianni Toldo nel corso del campionato nazionale di gelateria e pasticceria svolto il 14 e 15 marzo nella fiera Internorga ad Amburgo, per rappresentare la Germania insieme allo chef e allo scultore di ghiaccio nella CMG2016.
In giuria Claudia Santoro addetto stampa e membro del Comitato organizzatore della Coppa del Mondo della Gelateria, Markus Worringer addetto stampa di EiskulturFreunde, l’associazione culturale tedesca sul gelato presieduta da Stefano Lucchini che ha organizzato l’evento e Klaus Ostenrieder, nel team tedesco CMG nel 2012.

Per la selezione i partecipanti alla categoria di gelateria hanno sviluppato tre prove, nella prima un gelato con ingredienti Comprital che sponsorizzato l’evento, il vincitore Gianni Toldo ha presentato un gelato amaretti e pesca, nella seconda un gelato al cioccolato Valrhona: cioccoarancio variegato con arance candite e cioccolato fondente aromatizzato al Countreau e infine un gelato gastronomico al cren servito con salmone. La gara di pasticceria, invece, ha visto il confronto sulla realizzazione di una scultura in croccante e tre tipi di mignon.

La Coppa del Mondo della Gelateria, attesissimo evento biennale al Sigep di Rimini è organizzato da Gelato e Cultura s.r.l. e Sigep di Rimini Fiera. Per la settima edizione durante il 2015 saranno selezionati i 14 team che in rappresentanza della propria nazione si contenderanno l’ambito titolo mondiale. In ogni team quattro professionisti: un gelatiere, un pasticciere, uno chef e uno scultore del ghiaccio dovranno mettersi alla prova in prove dedicate alla gelateria, alta cucina, scultura del ghiaccio e sculture in croccante.

Prossimo appuntamento con le selezioni per la Coppa del Mondo della Gelateria sarà in Marocco dal 24 al 27 marzo a Casablanca nel corso di Cremai Salon International des Professionnels de l’Hôtellerie, Restauration et Pâtisserie-Boulangerie.


Selezionato il team Polacco

Pawel Petrykowski e Przemyslaw Putynkoeski saranno gelatiere e pasticciere del team polacco che il prossimo gennaio 2016 parteciperà alla settima edizione della Coppa del Mondo della Gelateria.

La selezione di due componenti della squadra polacca è avvenuta il 23 febbraio 2015, nel corso della settima edizione del “Targi Cukiernicze i Lodziarski Expo Sweet 2013”, la fiera riservata al gelato e alla pasticceria a Varsavia in Polonia.

In giuria i campioni polacchi Krzysztof Klapec, Marele Sobkoniak e Michal Doroszkiewicz, che ha vinto la medaglia di bronzo alla CMG2014, Caroline Ruzarino direttore di una scuola nello Zimbabwe e Claudia Santoro addetto stampa e membro del Comitato organizzatore della Coppa del Mondo della Gelateria.

Per la selezione le squadre hanno sviluppato tre prove, nella prima hanno presentato quattro tipi di gelato: vaniglia, cioccolato, sorbetto e gelato d’autore in cui hanno potuto dare sfogo a tecnica e creatività, nella seconda una coppa decorata e nella terza un cocktail gelato.

La Coppa del Mondo della Gelateria, attesissimo evento biennale al Sigep di Rimini è organizzato da Gelato e Cultura s.r.l. e Sigep di Rimini Fiera. Per la settima edizione durante il 2015 saranno selezionati i 14 team che in rappresentanza della propria nazione si contenderanno l’ambito titolo mondiale. In ogni team quattro professionisti: un gelatiere, un pasticciere, uno chef e uno scultore del ghiaccio dovranno mettersi alla prova in prove dedicate alla gelateria, alta cucina, scultura del ghiaccio e sculture in croccante. 

Prossimo appuntamento sarà in Germania dal 13 al 18 marzo 2015 alla fiera Internorga di Amburgo e e subito dopo in Marocco a Casablanca dal 24 al 27 marzo nel corso di Cremai Salon International des Professionnels de l’Hôtellerie, Restauration et Pâtisserie-Boulangerie. Seguiranno l’Argentina, dove  a giugno 2015 a Buenos Aires, saranno selezionate tre squadre latino-americane e il Giappone.

Sono in via di programmazione le selezioni in altri Paesi europei ed extraeuropei, come l’Australia, l’Inghilterra e gli USA.


Presentata la settima edizione CMG

Tante novità per la settima edizione della Coppa del Mondo della Gelateria

Presentati alla stampa Comitato Mondiale d’onore e team Italiano selezionato a Sigep Gelato d’Oro

 Gelato e Cultura s.r.l. e Sigep di Rimini Fiera hanno presentato alla stampa la settima edizione della Coppa del Mondo della Gelateria in programma a gennaio 2016.

L’evento biennale che per l’edizione 2016 si svolgerà in una nuova area del Sigep di Rimini Fiera, la hall Sud, ospiterà quattordici squadre in rappresentanza dei Paesi che nel corso di quattro giornate di gara, una in più rispetto agli anni precedenti, si contenderanno il titolo di campioni del mondo.

Il 2015 sarà l’anno delle selezioni nazionali che si svolgeranno secondo le norme di un unico regolamento per la composizione di un team di professionisti per ogni Paese composto da un gelatiere, un pasticciere, uno chef e uno scultore del ghiaccio. 

 In Italia la selezione si è appena conlusa con il Sigep Gelato d’Oro organizzato da Rimini Fiera con il Club Arti e Mestieri.

In squadra saranno Giordy Luca Babbo gelatiere di Castellana Grotte (BA), Alberto Carretta cuoco di Schiavon (VI), Antonio Capuano pasticciere di Riccia (CB) e Amelio Mazzella Di Regnella scultore del ghiaccio. Individuate anche le riserve tra i secondi classificati nelle rispettive categorie di gara che, se necessario, saranno pronti a sostituire i selezionati: Stefano Dassie gelatiere, Stefano Buttazzoni cuoco, Giacomo Siracusano pasticciere e Mauro Sbalzer scultore del ghiaccio.

La squadra selezionata avrà l’arduo compito di riconquistare il titolo, vinto dalla Francia nell’ultima edizione dopo che i colori italiani erano saliti sul podio ben tre volte: nel 2006, nel 2008 e nel 2012.

La Francia non sarà presente alla settima edizione perchè il nuovo regolamento della competizione internazionale prevede che la squadra vincitrice non potrà partecipare all’edizione successiva. Questo per dare a tutti le medesima opportunità di competizione e di formazione.

Prossimo appuntamento sarà in Polonia, a Varsavia dove dal 22 al 25 febbraio 2015 nel corso di Expo Sweet, saranno selezionati i migliori professionisti della gelateria, seguirà la Germania dal 13 al 18 marzo 2015 alla fiera Internorga di Amburgo e poi l’Argentina, dove  a giugno 2015 a Buenos Aires, saranno selezionate tre squadre latino-americane.

Sono in via di programmazione le selezioni in altri Paesi europei ed extraeuropei, come l’Australia, il Giappone, l’Inghilterra, il Marocco e gli USA, che hanno mostrato grande interesse per le selezioni.

“Con orgoglio notiamo che la CMG diventa sempre più importante. Al momento sono pervenute diciotto richieste per quattordici posti e sono tanti fra questi i Paesi che intendono organizzare le selezioni nazionali. Questo contribuisce a portare il gelato artigianale nel mondo e ci fa molto piacere”, ha detto Giancarlo Timballo.

Nel corso della conferenza stampa è stato presentato il Comitato Mondiale d’Onore della Coppa del Mondo della Gelateria istituzionalizzato con la redazione di uno statuto per la promozione della CMG nel mondo e la garanzia di interpretazione del regolamento di gara.

Presidente è stato eletto il Maestro Piepaolo Magni e vicepresidente Kamal Rahal Essoulami del Marocco.  Del Comitato fanno parte anche Jean-Claude David – Francia, Stefano Lucchini – Germania, Martino Piccolo – Australia, Aleksandra Sowa – Polonia, Alejandro Tedeschi – Argentina, Giancarlo Timballo (presidente CMG) e il comitato organizzatore della CMG.

Molte le novità previste per la settima edizione.

Grazie al contributo del Comitato Mondiale d’Onore, sono state effettuate delle analisi su eventuali criticità nello svolgimento delle gare al fine di trovare soluzioni graduali per un percorso virtuoso di sempre maggiore miglioramento.

L’obiettivo è quello di evitare che le squadre più lontane siano penalizzate dalle difficoltà di trasferimento e di interpretazione, di formare i giudici riservando loro una giornata intera di preparazione prima della gara con tecnici specializzati in ogni categoria per affinare le competenze tecniche di giudizio dei team manager.

La giuria tecnica sarà affiancata da tre professionisti nei settori cucina e ghiaccio perchè personaggi specializzati nella categoria, qualificati e autorevoli possano giudicare gli elaborati con un peso del voto del 75 per cento.

I pasticcieri, si misureranno con un nuovo tipo di elaborato: un pezzo artistico in croccante al fine di riprendere un’antica tradizione, ma dare la possibilità ai professionisti di dar sfogo alla creatività reinterpretanto la tradizione attraverso forme moderne.

Per l’occasione sarà istituito un premio speciale dedicato all’estetica dei pezzi in croccante e delle sculture in ghiaccio, valutati da rinomati esperti dell’arte, elemento che darà un nuovo impulso alla gara.

 

 

Ufficio Stampa CMG

Claudia Santoro

3204071715

press@coppamondogelateria.it

www.coppamondogelateria.it

Seguici sui social network

Hashtag: #CMG2016

 


Selezioni al via: Italia a Sigep Gelato d’Oro

Iniziate oggi le gare per la selezione del team che rappresenterà l’Italia alla Coppa del Mondo della Gelateria 2016.

Dalla competizione in corso nei padiglioni A7 (gelatieri e scultori di ghiaccio) e C7 (pasticcieri e cuochi) per il Sigep Gelato d’Oro saranno selezionati quattro professionisti che indosseranno il tricolore alla settima edizione della CMG per la quale nei prossimi mesi si svolgeranno selezioni in altri Paesi del Mondo.

In gara gelatieri, scultori di ghiaccio, pasticcieri e cuochi provenienti da diverse regioni d’Italia. Qui le loro presentazioni a cura del Sigep.

 


Conferenza Stampa CMG 19 gennaio presso Sigep

Presentazione della Coppa del Mondo della Gelateria 2016

Selezioni nel mondo, presentazione team Italia e Comitato d’onore

 

Gelato e Cultura s.r.l. e Sigep di Rimini Fiera sono lieti di invitarLa alla conferenza stampa di presentazione delle Selezioni 2015 e di lancio della Coppa del Mondo della Gelateria 2016.

 

 

La conferenza stampa si svolgerà

Lunedì 19 Gennaio 2015

alle ore 15.30

In Sala Neri, 1

nella Hall Sud del Sigep di Rimini (1° piano)

 

Interverranno:

Giancarlo Timballo – presidente CMG,

Gabriella De Girolamo – Project Manager Sigep,

Luciana Polliotti – vicepresidente CMG,

che sveleranno le novità della settima edizione della Coppa del Mondo della Gelateria in programma nel 2016, annunceranno i prossimi appuntamenti con le selezioni nel mondo e presenteranno i componenti del Team Italia selezionato nel Sigep Gelato d’Oro 2015.

 

Nel corso della conferenza stampa sarà presentato il Comitato Mondiale d’Onore alla presenza dei suoi componenti Pierpaolo Magni -Italia, Jean-Claude David – Parigi, Kamal Rahal Essoulami – Casablanca, Alejandro Tedeschi – Buenos Aires, Martino Piccolo – Sidney, Stefano Lucchini – Germania.

 

 

Per accreditamenti o per richiedere la cartella stampa:

Ufficio Stampa CMG

Claudia Santoro

3204071715

press@coppamondogelateria.it

www.coppamondogelateria.it


Il Comitato Mondiale D’Onore si riunisce al Sigep

Lunedì 19 Gennaio 2015 alle ore 9.30 si riunirà nuovamente il Comitato Mondiale d’Onore.
Background sarà il Sigep presso Rimini Fiera, nella Sala riunioni(primo piano, Direzione).
L’ordine del giorno prevede la discussione e votazione dello statuto del Comitato, l’aggiornamento sulle selezioni 2015 per la CMG 2016, la definizione della comunicazione con la stampa internazionale, del rapporto con le Ambasciate, Expo 2015 e varie ed eventuali.

Alle ore 15.00, nel corso della conferenza stampa, sarà presentata al pubblico la Coppa del Mondo 2016 e lo stato delle selezioni in programma nel 2015.


Selezioni nel mondo per la CMG

Nel corso del 2015 nei cinque continenti ci si prepara per selezionare i professionisti che rappresenteranno la Nazione nella settima edizione della Coppa del Mondo della Gelateria in programma a gennaio 2016. L’evento biennale, organizzato da Gelato e Cultura srl e Sigep – Rimini Fiera, ospiterà quattordici squadre in rappresentanza dei Paesi che nel corso di tre giornate di gara si contenderanno il titolo di campioni del mondo. Secondo le norme di un unico regolamento approvato da Gelato e Cultura srl e Sigep, alcuni Paesi organizzeranno le selezioni nazionali per creare una squadra di professionisti composa da un gelatiere, un pasticciere, uno chef e uno scultore del ghiaccio. 

Dal 17 al 19 gennaio il primo appuntamento sarà in Italia con il Sigep Gelato d’Oro in programma a Rimini Fiera. La squadra selezionata avrà l’arduo compito di riconquistare il titolo, vinto dalla Francia nell’ultima edizione dopo che i colori italiani erano saliti sul podio ben tre volte: nel 2006, nel 2008 e nel 2012. Saranno 20 i gelatieri provenienti da tutte le regioni d’Italia che dovranno confrontarsi nelle prove di gara per far parte della nazionale. In gara per le altre categorie anche 8 aspiranti cuochi, 6 pasticccieri e 5 scultori del ghiaccio.

Secondo appuntamento sarà in Polonia, a Varsavia dove dal 22 al 25 febbraio 2015 nel corso di Expo Sweet, saranno selezionati i migliori professionisti della gelateria. La squadra dovrà essere all’altezza del precedente team che nel 2014 ha ottenuto una medaglia di bronzo piazzandosi in terza posizione dopo l’Italia, seconda, e la Francia vittoriosa, dando prova di grande professionalità, creatività, ordine e lavoro di gruppo.

Rivedremo in campo anche la Germania che nella precedente edizione ha dovuto abbandonare la gara pochi giorni prima dell’inizio per la prematura scomparsa di uno dei membri più prestigiosi, il Maestro Urs Regli. Le selezioni si svolgeranno alla fiera Internorga di Amburgo dal 13 al 18 marzo 2015 e parteciperanno gelatieri e pasticcieri tedeschi. Per l’occasione è stata istituita l’associazione no profit “Eiskultur Freunde Deutschland e.V.” che si occuperà dell’organizzazione. «Da quando ho conosciuto la CMG, ho cambiato il modo di intendere la gelateria e la sua gestione. Mi piacerebbe trasmettere questi valori ai miei colleghi in Germania, questo è l’intento dell’associazione – ha detto Stefano Lucchini, team manager della Germania – Le selezioni non sono ancora iniziate, ma abbiamo avuto le prime manifestazioni di interesse da parte di gelatieri e pasticcieri». Una volta selezionata, la squadra sarà seguita da Oliver Seitz, chef del Team 2014. Gli allenamenti si svolgeranno in una azienda del settore nel sud della Germania che ospita seminari dei più importanti professionisti del settore.

Dalla selezione Argentina, in programma a giugno 2015 a Buenos Aires, saranno selezionate tre squadre latino-americane. Sono in via di programmazione le selezioni in altri Paesi europei ed extraeuropei, come l’Australia, il Marocco e gli USA, che hanno mostrato grande interesse per le selezioni

Una nuova prova di abilità si aggiunge al regolamento di gara per le selezioni delle squadre, unico per tutti i Paesi. I pasticcieri, infatti, dovranno realizzare un pezzo artistico in croccante che sarà il sostegno di tre tipi di mignon di gelato al cioccolato. L’intenzione del comitato organizzatore è quello di riprendere un’antica tradizione, ma dare la possibilità ai professionisti di dar sfogo alla creatività reinterpretanto la tradizione attraverso forme moderne. La giuria valuterà in base a gusto, estetica e abilità.

Le categorie di gara disputabili saranno quattro, come i componenti della squadra: gelateria, pasticceria, alta cucina e scultura di ghiaccio. I gelatieri dovranno sostenere e un’esposizione teorica sulla bilanciatura delle ricette, la filosofia e la tecnica e quattro prove pratiche per la preparazione di un gelato a base latte con ingredienti svelati al momento della gara da servire su cono, la preparazione di un gelato a base acqua variegato e decorato in vaschetta trasparente, la preparazione di 3 diversi “pezzi duri” in stampi e, in linea con le tendenze del mercato, non poteva mancare la realizzazione di un gelato gastronomico al Parmiggiano Reggiano che sarà abbinato agli elaborati di alta cucina. Lo chef, infatti, dovrà preparare tre diversi abbinamenti caldi da presentare in un unico piatto in accostamento al gelato gastronomico al gusto “Parmigiano Reggiano”. Saranno valutati gusto ed estetica. Gli scultori di ghiaccio dovranno scolpire un blocco di dimensioni di cm. 25x50x100 sul tema “il cono gelato” e saranno valutate aderenza al tema, estetica e tecnica.


Il presidente Timballo a Ein Prosit

Grande successo per il laboratorio del presidente della Coppa del Mondo della Gelateria, Giancarlo Timballo, a Ein Prosit a Malborghetto.
Il maestro gelatiere udinese, titolare della Gelateria Fiordilatte ha preso parte domenica 19 ottobre al principale evento enogastronomico del Friuli Venezia Giulia dedicato ai vini da vitigno autoctono italiani ed internazionali con il laboratorio “i Gelati Dell’Autunno” in cui ha mostrato la preparazione del gelato con lo storico mantecatore inventato da Otello Cattabriga nel 1927 e appartenuto alle sorelle Toldo della gelateria del Gas di Udine. Nel corso del laboratorio Timballo ha proposto in degustazione tre gelati: crema di cachi e mosto selvatico, Figo moro di Caneva e salsa ai mirtilli e il gelato da thè con crema speziale al burro, gelato stellato servito con frollino al cioccolato.
Nel corso dell’evento sono stati raccolti i fondi per l’iniziativa “Diamo un taglio alla sete” organizzazione no profit che costruisce pozzi d’acqua in Africa.
“Mi ha fatto molto piacere prendere parte a un evento che ha annoverato numerosi chef stellati e noti giornalisti tra i protagonisti. – ha detto Giancarlo Timballo – Con soddisfazione ho potuto notare come i presenti abbiano percepito con interesse e attenzione il messaggio che intendevamo comunicare, accogliendo con entusiasmo anche l’iniziativa solidale per la costruzione dei pozzi in Africa”.

 


Anche il gelato protagonista al Pastry Camp con la CMG

Grande successo martedì 16 settembre in Cast Alimenti con degustazioni commentate

Per la prima volta anche il gelato protagonista al PASTRY CAMP 2014 con la Coppa del Mondo della Gelateria.
L’evento concluso oggi in CastALimenti – scuola di cucina a Brescia, intende preparare i giovani talenti italiani che aspirino a partecipare alle prossime competizioni internazionali. (altro…)


CMG al Pastry Camp 2014

APPUNTAMENTO IL 16 SETTEMBRE A BRESCIA

 La Coppa del Mondo della Gelateria sarà presente al PASTRY CAMP 2014, l’evento in programma a CastALimenti – scuola di cucina, in via Serenissima 5, a Brescia dal 16 al 19 settembre.

Come si diventa campioni del mondo: racconti, esperienze e demo in diretta dei gelati e delle pièces che hanno vinto la CMG con degustazione, questo il titolo dell’incontro del 16 settembre, dalle 14.00 alle 18.00, quando sarà presentata la prossima edizione della CMG e alcuni fra i personaggi che hanno fatto la storia della CMG in Italia.

Il filo conduttore sarà: “I frutti della terra e del mare” (tema che ha decretato la vittoria della squadra italiana nella CMG 2012 con Ernst Knam, Leonardo Ceschin, Filippo Novelli, Francesco Falasconi e Pierpaolo Magni).

Saranno presenti: Pierpaolo Magni (team manager Italia 2012), Luciana Polliotti (vicepresidente CMG), Sergio Colalucci (commissario di gara e organizzatore CMG), Francesco Osti, (Platinum sponsor), Gabriella de Girolamo, (Prject Manager Sigep) e Beppo Tonon, Filippo Novelli, Leonardo Ceschin, Francesco Falasconi che parleranno della loro esperienza sul campo.

Nel corso della giornata si svolgerà una degustazione di gelati gastronomici elaborati da Sergio Colalucci.