Countdown #CMG2018

Coppa del Mondo della Gelateria 2018 Sigep Fiera di Rimini

12 SQUADRE DAL MONDO SI CONTENDERANNO IL TITOLO MONDIALE IN 8 PROVE DI ELEVATA ABILITÀ

Inizia il countdown per l’ottava edizione della Coppa del Mondo della Gelateria che dal 20 al 23 gennaio riunirà al Sigep, Rimini Fiera, 12 squadre provenienti dai 5 continenti con 60 concorrenti, 14 giudici tecnici, 7 giurati di stampa internazionale, 3 giurati artistici e 8 prove di gara in 4 giornate (vaschetta di gelato decorata, coppa decorata, mystery box, torta artistica gelato, alta cucina entrée, scultura in ghiaccio e in croccante e il nuovo trend di snack di gelato, oltre al gran buffet finale, ovvero la presentazione di tutti gli elaborati).

Ciascuna squadra sarà composta da un gelatiere, un pasticciere, un cuoco e uno scultore del ghiaccio guidati da un team manager e provenienti da: Argentina, Australia, Brasile, Corea, Francia, Giappone, Marocco, Polonia, Spagna, Svizzera, Ucraina e USA.

La Coppa del Mondo della Gelateria evento biennale firmato da SIGEP di Italian Exhibition Group e Gelato e Cultura, confronta la cultura e la preparazione di professionisti della gelateria, pasticceria, cioccolateria ed alta gastronomia selezionati tra i migliori esperti nei cinque continenti.

Nell’albo d’oro delle precedenti sette edizioni della Coppa del Mondo della Gelateria si impongono i nomi della Francia detentrice del titolo 2014, 2010 e 2003 e dell’Italia vincitrice nel 2016, 2012, 2008 e 2006.

“La coppa del mondo della gelateria nasce nel 2002 con l’obiettivo di promuovere in modo professionale il gelato artigianale nel mondo, esplorarne le origini, elevare il mestiere di gelatiere, lanciare nuove leve e creare interesse e sana competizione tra i professionisti del settore, Contribuire a creare nuovi interessi commerciali verso altre categorie come la ristorazione e unificare il settore della gelateria in un grande evento internazionale”, dichiara Giancarlo Timballo, presidente della Coppa del Mondo della Gelateria.

Da allora, ogni due anni, per otto edizioni la Coppa del Mondo della Gelateria ha riunito professionisti di grande spessore alimentando la gara di nuove prove e importanti innovazioni. Quest’anno sono state aggiunti gli snack di gelato che sostituiscono i mignon al cioccolato e la tradizionale vaschetta di gelato decorata, queste prove saranno affiancate da quelle di gelateria: coppa decorata, torta, e dalle new entry delle ultime edizioni: il gelato gastronomico abbinato a una entrée, l’elaborato in croccante per riproporre la tradizione in forma innovativa e la scultura in ghiaccio che quest’anno sarà affiancata anche da uno zoccolo che farà da base per la presentazione della coppa decorata nel Gran Buffet Finale.

“Oggi l’evento è un punto di riferimento per il settore e sostiene negli anni dispari l’organizzazione delle selezioni nazionali nei cinque continenti con l’aiuto del Comitato Mondiale d’Onore e degli Sponsor”, ha concluso Timballo.

A presentare l’ottava edizione della Coppa del mondo della Gelateria tornerà la giornalista enogastronomica de l’Espresso Eleonora Cozzella, affiancata da Spiridione e Filippo Ripaldi di Eventi e Qualità. La gara sarà trasmessa in streaming sul sito coppamondogelateria.it e sul sito Sigep.it e sarà commentata sui social con hashtag #CMG2018.